Comune di Stazzema (LU) - sito ufficiale
Sede comunale: Piazza Europa, 6 - 55040 Pontestazzemese (LU) - tel. 0584.77521 | 13 agosto 2020 | comune.stazzema@postacert.toscana.it

Sei in:  home » notizie

Notizie

ORDINANZA N.71 DEL 11.12.2012 - OBBLIGO DI CIRCOLAZIONE SULLE VIABILITÀ COMUNALI DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI STAZZEMA CON VEICOLI DOTATI DI MEZZI ANTISDRUCCIOLEVOLI A BORDO O MUNITI DI PNEUMATICI INVERNALI IDONEI ALLA MARCIA SU NEVE O GHIACCIO

IL RESPONSABILE DI AREA

 

PREMESSO:                                             

Che durante il periodo invernale le viabilità comunali del territorio del Comune di Stazzema possono essere interessate dalla formazione di ghiaccio e da precipitazioni nevose;

 

Che tali fenomeni, più frequenti e persistenti soprattutto in ambito collinare, indicativamente sopra i 200 metri s.l.m., zone che da un punto  di vista di morfologia ed esposizione sono più vulnerabili al rischio neve e gelo, possono interessare territori a bassa quota coinvolgendo anche le zone di pianura;

 

Che in tali evenienze è indispensabile evitare che i veicoli in difficoltà possono creare blocchi alla circolazione stradale rendendo difficoltosi o impossibili gli interventi dei servizi di emergenza , pubblica utilità e sgombro neve;

 

Che nel caso in cui la viabilità comunale venga interessata da nevicate   o  formazione di ghiaccio, per tutelare la pubblica incolumità e per garantire la percorrenza  delle viabilità in sicurezza, si rende necessario prescrivere che i veicoli in transito siano muniti di pneumatici invernali ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli idonei alla marcia su neve o su ghiaccio, ovvero di avere a bordo catene da neve o altri dispositivi omologati idonei;

 

DATO ATTO che, la Provincia di Lucca con ordinanza n.6576 del 02.12.2011 ha reso l’obbligatorietà a tutti i veicoli, circolanti sulle strade provinciali di questo territorio comunale di avere a bordo catene da neve dal 15 novembre al 15 di aprile di ogni anno, così come da segnaletica installata sulle varie strade Provinciali;

 

RILEVATO quindi la necessità di estendere tale obbligo anche a tutte le strade comunali senza la necessità di procedere, per alcuni tratti di strada alla collocazione di apposita segnaletica stradale in quanto già predisposta e collocata dalla Provincia di Lucca in zone e luoghi che automaticamente vengono a ricomprendere anche strade comunali.

 

 

RITENUTO pertanto opportuno disporre che in occasione dei fenomeni sopra citati tutti i veicoli che circolano sulle strade comunali devovo obbligatoriamente  essere muniti di pneumaticiinvernali, ovvero avere a bordo dispositivi antisdrucciolevoli ( catene da neve o altri idonei siatemi omologati) prontamente utilizzabili, ed idonei alla marcia su neve o ghiaccio;

 

VISTO l’ art. 5 comma 3 e art.6 commi 4,5 e 6, art. 7, del D.lgs 30 aprile  1992 n.285 così come modificato dalla legge 29 luglio 2010 n.120;

 

VISTO l’art.107 del D.Lgs 267/2000;

 

VISTO il decreto sindacale di nomina dei responsabili per l’anno 2012

 

ORDINA

 

Per le motivazioni esposte in premessa , che con decorrenza dalla data di pubblicazione del presente atto e comunque nel periodo  compreso tra il 15 novembre e il 15 aprile di ogni anno, per i veicoli che transitano su tutta la viabilità comunale ,  l’obbligo di essere  muniti di pneumatici invernali ovvero abbiano a  bordo mezzi antisdrucciolevoli ( catene da neve o altri idonei siatemi omologati) prontamente utilizzabili, ed idonei alla marcia su neve o ghiaccio;

 

- che, al verificarsi di precipitazioni nevose, tale obbligo è esteso a tutta la viabilità comunale interessata dalle stesse, anche per   periodi ulteriori a quelli indicati al punto precedente;

 

DISPONE

 

- che è fatto obbligo, a chiunque spetti, di osservare e fare osservare la presente ordinanza.

- la presente ordinanza verrà trasmessa a tutte le Amministrazioni Comunali

ed a tutti gli enti,  strutture e soggetti interessati dai contenuti  della presente ordinanza.

-la presente ordinanza sarà portata a conoscenza del pubblico mediante i normali mezzi di  comunicazione e con i prescritti segnali da collocare sul posto a cura dell’Amministrazione  comunale;

AVVERTE

 

-l’inosservanza della presente comporta l’applicazione delle sanzioni previste  dal D.Lgs. n.285/1992 e successive modificazioni;

INFORMA

 

- Che il Responsabile del procedimentio per il presente provvedimento è l’Ing. Assi Luigi;

- Che ciascun interessato può presentare memorie scritte e documenti ed eventuali controdeduzioni a norma della vigente normativa di procedimento e di diritto di accesso;

Che al presente provvedimento può essere proposto:

- ricorso gerarchico al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, da presentarsi entro 60gg dall’ultimo di pubblicazione dell’atto, ai sensi dell’art. 37 del D.L.gs n.285/1992 e dell’art. 74 del d.p.r. n. 495/1992;

- Ricorso al TAR della Regione Toscana o per via straordinaria al Capo  dello Stato, rispettivamente entro 60 e 120 gg. ai sensi di legge dalla data di scadenza della  pubblicazione all’albo o dalla data di notifica o comunicazione se prevista;

 

.

 

 

 

 

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

(   Assi Luigi)

Allegati da scaricare:

Pagina aggiornata il 17/07/2013 da Enzo Guidi
Sito web realizzato da SPAD srl | Sito gestito da SMAI srl
Content Management System: Openpage