Comune di Stazzema (LU) - sito ufficiale
Sede comunale: Piazza Europa, 6 - 55040 Pontestazzemese (LU) - tel. 0584.77521 | 22 febbraio 2017 | comune.stazzema@postacert.toscana.it

In primo piano

Immagine evento

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI UN BENEFICIO ECONOMICO
INDIVIDUALE A SOSTEGNO DELLA FREQUENZA SCOLASTICA
ANNO 2016/2017

La Provincia di Lucca - Servizio Coordinamento politiche al cittadino e alla comunità - Pari opportunità Rete scolastica - Valorizzazione beni culturali - Statistica e comunicazione - e la Fondazione Cassa di Risparmio, intendono sostenere anche per l'anno scolastico 2016/2017, la frequenza all'istruzione dell'obbligo, attraverso l'assegnazione di benefici economici per sostenere le spese per la frequenza scolastica (libri scolastici e altro materiale didattico), rivolte alle famiglie con un reddito ISEE compreso tra € 0 e € 18.000,00 A tal fine, in accordo con le Conferenze zonali per l'Istruzione e con i Comuni del territorio provinciale, la Provincia di Lucca approva un bando per l'assegnazione di provvidenze economiche individuali per l'anno scolastico 2016/2017. 

SCADENZA 7 FEBBRAIO 2017

segue...
Immagine evento

SALVIAMO IL PARCO NAZIONALE DELLA PACE DI SANT’ANNA DI STAZZEMA

CONTO CORRENTE PER CONTRIBUIRE

 

IlIl Comune di Stazzema ha reso disponibile un conto corrente intestato a: 

Comune di Stazzema

Iban IT06L0872670250000000730185

Banca Versilia Lunigiana Garfagnana

Agenzia Pontestazzemese

Dalle’Estero CODICE BIC : ICRAITRRK60

Causale "Salviamo il Parco Nazionale della  Pace di Sant'Anna di Stazzema".

 

 

 

Immagine evento

ELENCO DONAZIONI

CC SALVIAMO PARCO NAZIONALE DELLA PACE

Si pubblica l'elenco aggiornato al 6 NOVEMBRE 2015 delle donazioni a favore della rinascita del Parco Nazionale della Pace di Sant'Anna di Stazzema. Ad oggi sono stati raccolti € 31.643,60.

A tutti un sentito GRAZIE.

segue...
Immagine evento

AVVISO PUBBLICO PER L’ADOZIONE DI AREE DI VERDE PUBBLICO SITUATE NEL TERRITORIO COMUNALE DI STAZZEMA

LEGATE ALLA MANUTENZIONE, VALORIZZAZIONE E CURA

Le cura delle aree verdi e delle aiuole spartitraffico nei pressi delle vie e degli incroci del comune consente la riqualificazione e la valorizzazione di un luogo e, specialmente nel caso in cui siano poste all’ingresso dei centri abitati, rappresentano una sorta di “biglietto da visita” per il comune.

L’Amministrazione Comunale con questa iniziativa si propone di:

•coinvolgere la cittadinanza nella gestione attiva di beni comuni e nella loro valorizzazione;

•sensibilizzare i cittadini, le imprese, i vari circoli, le associazioni, le scuole, sulla tutela e salvaguardia del territorio comunale attraverso processi di partecipazione e autogestione del patrimonio pubblico;

•stimolare ed accrescere il senso di appartenenza;

•generare automaticamente elementi di costante attenzione al degrado urbano;

•creare percorsi di cittadinanza attiva come occasioni di aggregazione sociale che favoriscano i rapporti interpersonali e la conoscenza dell’ambiente urbano;

•recuperare spazi verdi pubblici, con finalità sociale, estetico-paesaggistica, storica e ambientale, migliorandone l’efficienza e avvalorando il concetto di bene comune;

•incentivare la collaborazione dei cittadini per la realizzazione, la manutenzione, la gestione e la cura degli spazi pubblici, nei modi previsti dagli articoli seguenti.

segue...
Sito web realizzato da SPAD srl | Scrivi al Webmaster
Content Management System: Openpage