Comune di Stazzema (LU) - sito ufficiale
Sede comunale: Piazza Europa, 6 - 55040 Pontestazzemese (LU) - tel. 0584.77521 | 23 luglio 2019 | comune.stazzema@postacert.toscana.it

In primo piano

Immagine evento

IL SINDACO DI STAZZEMA SCRIVE AI CAI DELLA PROVINCIA DI LUCCA PER PROMUOVERE UN ESCURSIONISMO CONSAPEVOLE IN MONTAGNA. 

 

SI ALLEGA LA LETTERA AL CLUB ALPINO

 

DI SEGUITO IL LINK ALLA PAGINA DELLE GUIDE DEL PARCO ALPI APUANE

http://www.parks.it/parco.alpi.apuane/indotto.php?id_servizi_ap=471

segue...
Immagine evento

RACCOLTA FUNGHI

 

In Toscana la raccolta dei funghi epigei è disciplinata dalla L.R. 22 marzo 1999 n. 16 e successive modifiche ed integrazioni.

Nel comune di Stazzema oltre alle disposizioni della legge regionale e disciplinata anche  dalla Delibera N 765 del 10-06-2019 Giunta Regione Toscana

Oggetto Istituzione, ai sensi dell'articolo 14 commi 1 e 2 bis della l.r. 16/1999, su tutto il territorio del Comune di Stazzema, per motivi di salvaguardia dell'ecosistema, del divieto di raccolta dei funghi nelle giornate di sabato e domenica, nel periodo 30 giugno - 31 ottobre degli anni 2019 e 2020

 

1) di istituire, ai sensi dell’articolo 14 commi 1 e 2 bis della l.r. 16/1999, su tutto il territorio del Comune di Stazzema, per motivi di salvaguardia dell’ecosistema, il divieto assoluto di raccolta dei funghi nelle giornate di sabato e domenica, nel periodo 30 giugno - 31 ottobre degli anni 2019 e 2020, fatti salvi i diritti dei residenti

segue...
Immagine evento

“Michelangelo Buonarroti e Leonardo da Vinci. Un anniversario per due”

 

a cura di Lodovico Gierut

e Marilena Cheli Tomei.

 

Sabato 20 luglio ore 18,00

Palazzo della Cultura di Cardoso 

 

La mostra prosegue fino al 3 agosto 2019

Apertura: tutti i giorni 18 –20

 

Sabato e domenica 18 - 22 

segue...
Immagine evento

ORDINANZA N. 21 DEL 27/06/2019

DIVIETO DI USO ACQUA POTABILE PER USI IMPROPRI

segue...
Immagine evento

 

SONO CONSULTABILI E SCARICABILI I DOCUMENTI FINALI DEL PIANO DI BACINO SCHEDA 13 AL LINK 

http://www.amministrazionetrasparente.eu/comunestazzema/documento/2930


I materiali completi sono disponibili a 

 

 

 

IL GARANTE 

Immagine evento

Il progetto ‘IL TAPPETO DEL MONDO’ è una collaborazione tra il Parco Nazionale della Pace di Sant’Anna di Stazzema e l’Associazione Colori per la pace. Il progetto vuole coinvolgere le donne, ma non solo, di tutto il mondo nella realizzazione  del tappeto che costituirà  l’espressione del lavoro delle donne, della loro capacità di fare gruppo e di creare momenti di condivisione intorno a un progetto di pace e solidarietà. Il tappeto sarà costituito da un insieme di manufatti di 50 x 50cm assemblati per una base di 1,5 metri ed avrà una lunghezza potenzialmente infinita. Il tappeto, che ha raggiunto i 160 metri di lunghezza, sarà esposto in tutta la sua estensione e avrò la sua massima visibilità durante la commemorazione del 12 agosto 1944, anniversario della strage di Sant’Anna di Stazzema, creando un percorso che giunga dalla Piazza della Chiesa . L’idea è quella di un tappeto che unisca tutti i Paesi del mondo, facendo lavorare assieme persone che si appassionano al cucito e al ricamo per un grande progetto che è allo stesso tempo di memoria e di pace. 

 

 

 

Si può inviare il proprio contributo a Comune di Stazzema Piazza Europa 6 Pontestazzemese 55040 all’attenzione dott. Michele Morabito. 

 

Per info e adesioni 

santannamuseo@comune.stazzema.lu.it

direttore@parconazionaledellapace.it

coloriperlapace@gmail.com

 

 

 

Immagine evento

COSTRUIAMO INSIEME L’OSTELLO DELLA PACE A SANT’ANNA DI STAZZEMA

Nei mesi scorsi il superstite della strage di Sant’Anna di Stazzema Enrico Pieri ha donato al Comune di Stazzema e al Parco Nazionale della pace gli immobili di sua proprietà che furono teatro dell’uccisione di tutta la sua famiglia il 12 agosto 1944 con la finalità che venissero utilizzati per costruire un ostello che possa accogliere al suo interno i tanti giovani che vengono a Sant’Anna di Stazzema e che vogliono soggiornare in questo luogo simbolico del nostro Paese.

In un momento in cui si alzano steccati e ritornano gli spettri di muri, a Sant’Anna di Stazzema siamo impegnati per costruire uno spazio di dialogo, di confronto, di accoglienza e di memoria.

Si tratta di un progetto ambizioso e per questo è necessario un impegno dell’Italia e della Germania per la sua valenza morale internazionale.

Invitiamo tutti a mettere un piccolo mattone per raggiungere insieme l’obiettivo di costruire l’Ostello della Pace a Sant’Anna di Stazzema.

Il Comune di Stazzema ha messo a disposizione un conto corrente su cui ricevere donazioni per la campagna che abbiamo denominato

COSTRUIAMO INSIEME L’OSTELLO DELLA PACE A SANT’ANNA DI STAZZEMA

Tutti possono contribuire attraverso il conto corrente intestato a: 

Comune di Stazzema

Iban IT06L0872670250000000730185

Banca Versilia Lunigiana Garfagnana

Agenzia Pontestazzemese

Dall’Estero CODICE BIC : ICRAITRRK60

Causale "COSTRUIAMO INSIEME L’OSTELLO DELLA PACE "

segue...
Immagine evento

Incendi, scatta il divieto assoluto di dar fuoco ai residui vegetali.

Nei prossimi giorni sono attese temperature con valori sopra la media, per questo già
dal 24 giugno, e fino al 31 agosto, scatta in tutta la Toscana il divieto assoluto di dar fuoco ai residui vegetali agricoli e forestali (abbruciamenti).

È vietata inoltre qualsiasi accensione di fuochi, ad esclusione della cottura di cibi in bracieri e barbecue situati in abitazioni o pertinenze e all'interno delle aree attrezzate. Anche in questi casi vanno comunque osservate le prescrizioni del regolamento forestale.
La mancata osservanza del divieto comporterà l'applicazione delle sanzioni previste dalle disposizioni in materia.


Chiunque avvistasse o si trovasse nei pressi di focolai di incendio è pregato di segnalarli al Numero verde 800.425.425 della Sala operativa regionale antincendi boschivi.

segue...
Immagine evento

App di Protezione Civile Comunale "Cittadino Informato"

"Cittadino Informato", la nuova app per informare i cittadini sulle comunicazioni degli stati di allerta in corso, ma anche i principali contenuti del Piano di Protezione Civile Comunale.

Per essere costantemente aggiornato sulle allerta meteo emanate dalla Regione Toscana sul territorio comunale e per conoscere i contenuti del Piano di Protezione Civile, sei invitato a scaricare sul tuo smartphone o tablet l’app gratuita di Anci Toscana “Cittadino Informato” e di selezionare nel menù a tendina il nostro Comune. Riceverai così tutte le comunicazioni di pubblica utilità diramate dal Comune, ma anche dall’azienda che gestisce il Servizio Idrico Integrato (acquedotto e fognatura) e dal Consorzio di Bonifica.


https://play.google.com/store/apps/details?id=it.geoapp.cittadinoinformato&hl=it

https://itunes.apple.com/it/app/cittadino-informato/id1228168447?mt=8

index.jpg

Grazie all’App “Cittadino Informato”, i cittadini potranno consultare sul proprio smartphone o tablet quali sono le aree a rischio del proprio territorio, dove sono collocate le zone sicure da raggiungere in caso di calamità naturale e conoscere quali sono le norme comportamentali corrette da adottare per ogni tipologia di rischio (sismico, alluvione, frana, ecc.).

Tutti i contenuti dell’App saranno visibili anche su un sito internet collegato al portale dei Comuni aderenti al progetto www.cittadinoinformato.it.

 

Immagine evento

IL GRAN PREMIO DELLA MONTAGNA DI RACCOLTA DIFFERENZIATA

Le 14 frazioni del Comune di Stazzema si sfidano nel gran Premio della Montagna  di Raccolta Differenziata. Una gara che ogni mese assegnerà la maglia verde al vincitore di tappa, e la maglia nera all’ultimo arrivato. A fine anno verrà proclamato il vincitore del Gran Premio!

Nelle 14 frazioni del Comune di Stazzema (Arni, Cardoso, Farnocchia, Gallena, Levigliani, Mulina, Pomezzana, Pontestazzemese, Pruno, Retignano, Ruosina, Stazzema, Terrinca, Volegno) vi sono 47 piazzole per la Raccolta Differenziata dei rifiuti, che vengono regolarmente svuotate da Ersu, e i risultati aggregati a livello mensile. Ogni mese viene quindi stilata la classifica di tappa "mensile" in base alla percentuale di RD di ogni frazione (16pt al primo, 14 al secondo, 12 al terzo, poi a scalare 10 al quarto, 9 al quinto fino ad assegnare 0 punti all'ultimo). Punteggi che vengono poi maggiorati o penalizzati in base ai migliori o peggiori risultati di RD procapite o RUR procapite in ogni singola frazione. Quindi i migliori 3 risultati di RD procapite vengono premiati (+3pt al primo, +2 al secondo e +1 al terzo), e i peggiori 3 risultati di RUR procapite vengono penalizzati (-3pt al primo, -2 al secondo e -1 al terzo). Al termine dei suddetti conteggi ogni mese si assegna la MAGLIA VERDE del Gran Premio della Montagna alla frazione più virtuosa, e la MAGLIA NERA del Gran Premio della Montagna alla frazione meno virtuosa. A fine anno, verra assegnato il Gran Premio della Montagna alla frazione più virtuosa in classifica generale.

segue...

proroga termini per la presentazione delle osservazioni alla Variante al Regolamento Urbanistico ai sensi degli artt. 19 e 31 della L.R. 65/2014

segue...

Notizie

» archivio notizie
Sito web realizzato da SPAD srl | Sito gestito da SMAI srl
Content Management System: Openpage